web
statistics

Robert Pattinson a luci rosse: “Ho chiesto a una fan di spogliarsi”.

Robert Pattinson a luci rosse: “Ho chiesto a una fan di spogliarsi”.
November 20, 2009 Gio

Ormai non si parla che di vampiri e sangue, di sangue e sesso, e di New Moon.

E, di conseguenza, non si poteva non parlare dei protagonisti di questo caso cinematografico che sta spopolando, da Twilight in poi.

Il gossip vuole che Robert Pattinson e Kristen Stewart, la Bella e il vampiro della saga teen al cinema in questi giorni, stiano insieme. Il marketing invece vuole che stiano insieme per contratto. I due sono schivi e restii ad andarsene in giro, odiano le telecamere, e, nelle poche interviste rilasciate da Pattinson, viene fuori un ragazzo che odia l’etichetta di sex-symbol. La solita storia: sono un figo da paura ma non ho intenzione di regalarvi pezzi della mia vita tramite i paparazzi.

Per cui, vien difficile da pensare che lo stesso Pattinson abbia potuto rilasciare una simile dichiarazione: “Stavo firmando centinaia di autografi. Non so mai che dire in questi casi. Una fan mi fa: Cosa posso fare per attirare la tua attenzione? E io, senza pensarci, le ho chiesto di spogliarsi“.

Insomma, la tipa, come una perfetta grupie, si è spogliata, per poi essere trascinata via dalla security.
Il povero Robert non riesce a sopportare l’onta di questo terribile misfatto, si dice turbato dalla vicenda.

Per espiare, due AveMaria e un PadreNostro.

Noi ti assolviamo, Robert: non puoi gestire gli ormoni delle tue fan impazzite alla vista del tuo pallidume.

2 Comments

Pingbacks

  1. Author

    […] This post was mentioned on Twitter by Davide Licordari, Giovanna G.. Giovanna G. said: Robert Pattinson:"ho chiesto a una fan di spogliarsi, sto male".Noi ti assolviamo, Robbie http://blogposh.com/robert-pattinson-hot/ #newmoon […]

  2. Author

    […] a UpnewsAggiungilo a DiggitaAggiungilo a OknotizieAggiungilo a ZicZacAggiungilo a Segnalo Fonte: Robert Pattinson a luci rosse: “Ho chiesto a una fan di spogliarsi”. Scritto da: il 2009-11-20 […]

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*