web
statistics

Pizza Twitt e Facebook Party, dal web all’incontro, la moda del momento.

Pizza Twitt e Facebook Party, dal web all’incontro, la moda del momento.
November 3, 2009 Gio

Se c’è una cosa che piace ai web-addicted è incontrarsi. Passare dall’avatar alla faccia e dal nick al nome vero.

Se prima la questione era abbastanza delicata, e trovarsi era abbastanza incasinato, dalla nascita dei Social Networks in poi, tutti, ma proprio tutti, hanno avuto la possibilità di racimolare un buon numero di contatti prima sconosciuti,  per riunirli in una città e passare un po’ di ore insieme.

Hanno aperto i giochi i Facebook Party, organizzati in locali trendy, dove amici più o meno stretti si incontrano e bevono insieme, chiacchierando e raccontandosi tutto quello che non è possibile dirsi in una chat.

Da un paio di mesi a questa parte, con il successo sempre crescente di Twitter, la nuova moda sono le pizzate tra followers.

A differenza di Facebook, su  Twitter sono in pochi a conoscersi sul serio; allo stesso modo si instaurano belle amicizie, anche se alla base, tra i contatti, c’è solo uno scambio di battute giornaliere da 140 caratteri.

Proprio in questo periodo, sono in programma incontri a tema Twitter a Firenze, Milano, Torino e in alcune città del Sud Italia: gli affezionati del Social e sempre sul pezzo, sapranno già le date e i luoghi degli eventi.

Tendenze che si incrociano con le mode del momento in fatto di 2.0, e che sfociano in buone amicizie, che dal web nascono e fuori dal web si consolidano.

***

Ecco il reportage di @Francescoonair, che ha partecipato alla pizzata di Roma!

2 Comments

  1. Francescoonair 8 years ago

    Ti ringrazio per avermi citato nel post. Ti garantisco una #Pizzatwit anche in quel di Torino 😀 e vedrai che è molto più bella dal vivo che raccontata!!! Complimenti ancora per il blog ;D

Pingbacks

  1. Author

    […] a UpnewsAggiungilo a DiggitaAggiungilo a OknotizieAggiungilo a ZicZacAggiungilo a Segnalo Fonte: Pizza Twitt e Facebook Party, dal web all’incontro, la moda del momento. Scritto da: il 2009-11-03 […]

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*