web
statistics

Manie della rete: diventa fan di “Vabbè!” e sarai un vero Facebook Addicted.

Manie della rete: diventa fan di “Vabbè!” e sarai un vero Facebook Addicted.
July 28, 2009 Gio

Salsedine, spiaggia, sole e rimbambimento acuto da surriscaldamento marittimo non possono non alleggerire anche l’atmosfera di queste pagine.

L’origine di tutto: Facebook, che, da ritornello è il Social Network più famoso del mondo. La regola del gioco, per dirla come il caro, vecchio Wittgenstein (non il blog, quello vero) è quella di farsi i cavoli degli altri. Ultimamente, però, si assiste a una vera e propria mania di persecuzione: la condivisione delle tremende scempiaggini che gli utenti d’Italia riescono ad elaborare nel tempo libero (tanto, evidentemente).

Insomma, se un giorno uno di voi avrà mai l’ardire di avviare un gruppo idiota, sono certa che lo intitolerebbe: “Nascondi dalla tua home page quelli che condividono a manetta“.

Nella totale nullafacenza della giornata estiva, la sottoscritta si è permessa di valutare i profili di alcuni dei suoi amici più attivi su questo fronte e carpire alcune chicche imperdibili. Solo una cosa da puntualizzare: me ne sono bastati tre, di amici, per scoprire un mondo fatto di almeno un migliaio di gruppi e fan page inenarrabili.

Su Facebook ci sono gli agguerriti contro il sistema capitalizzato e insensibile alla povertà della maggioranza della popolazione (FACEBOOK DEVE RIMANERE GRATIS!! SERVONO 50.000 ISCRITTI! PRESTO! 87.388 iscritti), e quelli che si accontantano di una sola parola per esprimere la propria rassegnazione (più di dieci gruppi per VABBE’).

Ci sono quelli che si lasciano andare all’onda dei ricordi (Tutti quelli che hanno giocato con il Super Santos!!!! 177452 iscritti), e quelli che diventano fan di irrinunciabili abitudini (Ti faccio uno squillo e scendi, 274.896 fan e Fare Tic-Tic con la penna, 139.682 fan). I linguisti, interessati di filosofia e semiotica, studiano invece i fenomeni più affascinanti (il gruppo AO’, che conta 54.816 fan), mentre gli ipocondriaci divinizzano l’unica ancora di salvezza (AULIN3.245 fan).


Tra slang giovanili e storpiature, c’è chi crea un gruppetto dedicato a tale Damy, per informare i milioni di ansiosi in attesa di sapere la verità, che si, è innamorata (X tutti quelli che dicono ke Damy è innamorata…credetecci lo è davvero), dimenticando la grammatica italiana, e chi, invece, si rivolge direttamente ai problemi della società moderna, in particolare il razzismo (X ki odia ki fa del male agli esseri indifesi,ma soprattutto i CINESI, 32 iscritti).
iscritti). Sempre sulla scia dell’inconcludenza, c’è chi ha deciso in tutta coscienza di includere nella pagina del suo profilo il gruppo Quelli che…-“Oh Ciao!”–“Ciao!”–“Ma chi era?”–“Cazzo ne so…”, con un totale di 556.043 fan.

Poi ci sono i sognatori (Quelli che ogni volta che bevono il LISTERINE aspettano l’esplosione), i furbetti (QUELLI CHE PER NON FARSI INTERROGARE CONTINUAVANO A SOFFIARSI IL NASO!!!) e gli scellerati, quelli cioè che hanno creduto che un povero Cristo della tv dei piccoli, tale Tonio Cartonio, fosse morto di overdose. Caro Tonio Cartonio, se sei vivo, batti un colpo, ti prego, perché 88.936 persone credono che tu sia deceduto.


Il sesso ha una parte molto importante nell’aggregazione sociale, e anche su Facebook non è da meno. Così, 22.631 individui, si sono giustamente iscritti al gruppo Non importa sia figa o tettona…l’importante è che sia PORCA.

E per concludere in bellezza questa prima parte dedicata ai gruppi più inutili su Facebook tra quelli visionati, voglio che prestiate attenzione a questa fan page, che conta troppi fan. Quattromilaseicentoventuno persone sono fan di X tt quelli ke qnd nn hanno nnt da fare a computer evidenziano il desktop!.

Ciao, amico iscritto al suddetto gruppo, sono Giovanna di Blogposh e mi espongo in prima persona per te. Invece di evidenziare Risorse del computer, ti prego, esci di casa e conosci gente. Ubriacati. Chiama la tua ex e trattala male. Strafogati di Mars e vomita tutta la notte. Arrabbiati con il vicino di casa alla riunione di condominio.

Insomma, fa qualcosa di idiota, che comunque non batterà mai per idiozia la tua iscrizione a quel benedetto gruppo su Facebook.

***
Se questo post ti piace, fammelo sapere: ogni tanto spulcerò per te qualche incredibile follia facebookiana e ne farò un articolo.

8 Comments

  1. erj 8 years ago

    ahahahahahahahah!! complimenti giò!! è fantastico!! ho avuto i brividi sul gruppo “quelli che evidenziano il desktop..” ma k cazz di attività è????

  2. Gio 8 years ago

    @erj: un’attività educativa!

  3. Chris 8 years ago

    Allora sei fortunata a non aver visto i gruppi del tipo “X ki vuole bene alla madonna. Se non ti iscrivi non gliene vuoi”
    Che depressione…

  4. Gio 8 years ago

    @Chris: visto e evitato. Però stamattina ho beccato “San Giuseppe sposo di Maria” e ha solo 32 fan..povero, nà tristezza!

  5. stefano 8 years ago

    io a volte lo evidenzio, il desktop…

    • Gio 8 years ago

      @stefano: ahi..non sarai mica membro del gruppo su FB?? 😀

  6. massimiliano banfi 8 years ago

    Tutto drammaticamente vero……però ogni tanto vedere questi gruppi ti rimette il sorriso!!!!…vorrei ricordare… il colpevole dei cerchi nel grano è il signore di banca mediolanum… Petizione per il trasferimento del Vaticano in Groenlandia e SAN FACEBOOK…PROTETTORE DI TUTTO TRANNE CHE DEI CAZZI PROPRI….mi fermo qui perchè altrimenti potrei citarne a migliaia

Pingbacks

  1. Author

    […] Manie della rete: diventa fan di “Vabbè!” e sarai un vero Facebook Addicted. Scritto da: il 2009-07-28 […]

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*