web
statistics

Itinerari low-cost sulle spiagge della Calabria: sapori e colori a tutto risparmio.

Itinerari low-cost sulle spiagge della Calabria: sapori e colori a tutto risparmio.
June 16, 2009 Gio

Il claim dello spot in tv la definisce un mediterraneo da scoprire. Chi ci vive a volte desidera fuggire via. Poi, torna, sempre. La Calabria è questo e molto altro: tutte cose da sapere per prenotare le vacanze estive e vivere le coste calabresi fino in fondo.

Rino Gattuso e chi per lui ha montato la nuova campagna pubblicitaria per la regione Calabria di certo avrà dimenticato, strada facendo, una cosa: che il cuore, chi più, chi meno, ce l’hanno tutti. In Calabria, rispetto ad altri posti in Italia, forse si fa solo un po’ più di festa tra accoglienze trionfali, cibo squisito, belle spiagge e bella gente.

Di certo, è da vedere. Le spiagge per gli amanti del mare, regalano una vista sensazionale, specialmente sulla costa ionica, dove si conservano ancora intatte, con il mare cristallino , frammentato qua e là da qualche scoglio.

Perché andare in vacanza in Calabria? A parte la bellezza indiscussa di alcune zone, soprattutto gli amanti della natura saranno soddisfatti. Verde a vista d’occhio, un mix di mare e montagna che renderà felici gli eco-friendly.


Chi vede la Calabria come un posto retrogrado, appollaiato lì, nel profondo Sud dell’Italia, resterà deluso; e chi, come tanti, ha ben presente solo gli stereotipi alla “Franco, oh Franco”, che pure hanno puntato un riflettore su questa regione, avrà di che dispiacersi. Non ci sono solo cipolle di Tropea, e non c’è solo mafia e pizzo.

Il turismo, fortissimo sin dalla Primavera e all’apice in Agosto in quasi tutti i paesi di mare, offre soluzioni adatte a tutte le tasche. Notoriamente economica nelle zone meno vip, come Tropea, Capo Vaticano, Soverato e altre location più ambite e gettonate, scegliere di trascorrere le vacanze in Calabria significa anche risparmiare.

Nessuno, a camminare sui suoi sentieri e per le sue strade, ruberà nulla al povero turista, nessuno finirà stecchito a terra per un colpo vagante. Il Sud Italia non è il FarWest.

E’, piuttosto, un posto dove sulle spiagge c’è posto per tutti, dove tutto è libero e i lidi non speculano, dove si mangia bene e tanto, dove si è sempre accolti bene, dove, si, c’è  un mediterraneo nuovo, tutto da scoprire.

Vuoi approfondire? Segui i consigli di MobItaly- io viaggio in Calabria, che dà indicazioni su dove mangiare, dove dormire, cosa visitare, cosa fare, meglio di quanto possa fare la sottoscritta, che pure per ventitre anni ha vissuto, e bene, laggiù sulla punta dello Stivale, e non riesce a trovare le parole per descrivere la sua Terra.

***

Ti è piaciuto questo articolo? Allora ti interesserà anche:



0 Comments

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*