web
statistics

Design e moda: dal Salone del Mobile di Milano, oggetti strani e curiosi.

Design e moda: dal Salone del Mobile di Milano, oggetti strani e curiosi.
May 13, 2009 Gio

Le collezioni di moda e quelle di design ci insegnano che la semplicità è tutto.

Che a creare cose che, a un primo sguardo, sembrano ovvie, si guadagna sempre. Il tutto però, deve essere condito da una buona dose di eccentricità e fantasia che non guasta mai. Insomma, gli oggetti di design sono quelle cose  che dovrebbe far dire “Ma pensa, perché non l’ho fatto io?” tanto sono ovvi, ma anche “Ma a che diavolo serve?“, tanto sono strani.

Lo scorso Aprile, al Salone del Mobile di Milano, gli avventori hanno potuto osservare, oltre ai mobili tradizionali e ai complementi d’arredo classici, anche delle vere e proprie chicche di design che rispondono più o meno a quel principio citato sopra, ciò che il design dovrebbe essere in effetti.

Basta pensare ai mobili di cartone disegnati da Philippe Nigro e realizzati da Skitsch. I bambini, armati di pennarello, si dilettano a scarabocchiare muri e armadi? Anticipateli: comprate mobili predisposti allo scarabocchio. Unico neo: quanto siamo disposti a spendere un po’ di soldini (le belle linee del design costano) per delle cose destinate  a essere distrutte da un altro tipo di creatività, quella dei bambini?

Dopo l’abito che percepisce l’umore di chi lo indossa, sempre al Salone del Mobile sono approdate le calze parlanti: non ancora dotate di parola, queste Talking Legs sono state create da Pierre Mantoux. Per il momento accolgono le foto di Julian Hargreaves, ma non è detto che che per quest fondamentali calze super-griffate non è detto che non possano riprodurre anche scatti personali.

Ma non basta.

Se per caso tra i lettori ci fosse qualcuno che, già in strada, si rendesse conto di non essere abbinato,  farebbe bene a sudare, così da alzare la temperatura corporea. Solo in questo modo, infatti, potrà cambiare il colore della sua ice jacket, se ce l’ha, ovviamente, proprio perché sensibile all’aumento del calore del corpo.

Per una rassegna di oggetti strani, si può fare un giro su OObject, che presenta una serie di strane (e quanto mai bizzarre e inutili) creazioni di design da tutto il mondo.

E per chi volesse rilassarsi può farlo accendendo la sua candela a forma di gomitolo, creata con fili di cera dalla Maison Missoni. Sperando che gli oggetti di design non mandino in fumo la casa.

0 Comments

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*