web
statistics

Morgan: il disco, l’amore, la fortuna in tv.

Morgan: il disco, l’amore, la fortuna in tv.
April 9, 2009 Gio

Per chi si ricorda il Morgan dei tempi andati, quello dei Bluvertigo, tutto bianco e vestito da vampiro, immotivato in quello che diceva, sempre stralunato, ora sarà deluso. Perché Morgan, al secolo Marco Castoldi, anche se ha un po’ cambiato le scelte di vestiario, leggermente più dimesse del passato, e ha attenuato i toni. Non è più quello di una volta, non sta più con Asia Argento, anche se dice che la amerà per sempre, guarda alla telecamera come una volta non faceva.

Forte del successo televisivo a XFactor, dove sembra chiaro che Morgan è il giudice di gara più gradito, quello che dice sempre le cose in faccia e va contro il sistema imposto dalla legge tv, il cantante ha deciso di uscire con un disco di cover dedicato ai grandi della musica, che lui stesso non ha mai nascosto di adorare.

Il disco, Italian Songbook vol. I, è un lavoro che si accompagnerà ad altri due atti, dedicati ad autori come Sergio Endrigo, Piero Ciampi, Domenico Modugno, Gino Paoli, Sergio Bardotti, Pino Donaggio e Umberto Bindi.

All’interno dell’album, due brani inediti, uno è possibile ascoltarlo già in questi in giorni in radio: Il mio mondo anticipa l’uscita dell’album prevista per il 10 aprile.

Con il brano già ascoltabile in radio anche un’altra novita, e cioè La sfera, frutto del lavoro del cantautore milanese.

Già in uscita con una biografia, proprio sulla scia del successo del programma musicale su Rai2, Morgan cerca di farsi strada in un sistema che prima sembrava non apprezzare. Che anche lui stia entrando nel circolo mediatico, vizioso e opportunista?

I suoi fan, quelli che lo ricordano mentre cantava Altrove, e altri successi della sua band d’origine, oggi quasi non lo riconoscono. Certo, mantiene sempre viva la sua vena polemica, è un fine conoscitore di musica e di arte in genere, si erge indiscusso sulla commercialissima Simona Ventura voce del popolo televisivo: ma non è più lui.

Del suo lavoro Morgan, sempre sproloquiando, dice: “E’ una raccolta di musica leggera italiana che in qualche modo ha avuto vita all’estero. Fingo che sia stata tradotta in inglese, e interpreta da Elvis. Si tratta di un volume uno di un viaggio di cui non vedo la fine. L’uscita del volume due sarà comunque ravvicinata.”

Sostanzialmente, nel suo modo di parlare, mantiene sempre la sua aria svagata, ben coadiuvata da savoir-faire e italiano aulico.

Sarà forse la mancanza della sua Asia, o della sua impossibilità ad essere felice? Quest’ultima novità arriv dalla love story accreditata con Maddalena Corvaglia: Morgan ha ammesso di non riuscire ad essere felice, di avere la sindrome di Leopardi, ponendo fine, almeno a livello mediatico, alla sua liason con l’ex velina.

Tutto sommato Morgan continua a piacere a tutti, al pubblico di più, alla critica un po’ meno: si prospetta comunque il tutto esaurito per il tour dello strampalato ma sempre galantuomo cantautore milanese, che partirà prestissimo.


2 Comments

  1. scorpyo 8 years ago

    CAVOLO..MA COANTO SEI PAZZO……TI ADORO….TI ADMIRO PER CHE REPRESSINTI…..

Pingbacks

  1. Author

    […] particolarmente su quella ammiraglia, qualcosa, invece, ha cessato di battere. E non è il cuore di Morgan, per le recenti vicissitudini amorose con la velina, ma la […]

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*