web
statistics

La classifica delle più belle canzoni d’amore di tutti i tempi.

La classifica delle più belle canzoni d’amore di tutti i tempi.
April 2, 2009 Gio

C’è chi dice che la musica vera, quella che trapassa il cuore, l’hanno già fatta. Che sia finito tutto e che nessuno potrà mai eguagliare canzoni senza tempo e forse un po’ datate, ma sicuramente ancora oggi cantate da tutti.

Di generazione in generazione, abbiamo ascoltato testi e musiche sempre diverse e ci siamo appassionati a nuove tendenze e nuovi generi. Ma c’è una cosa che non cambia mai: nessuno può resistere a una canzone d’amore.

Una buona canzone d’amore, per esserlo davvero, deve essere abbastanza struggente. Meglio se parla di un amore finito, di un rapporto che non può iniziare, o semplicemente di una storia impossibile, perché le parole più vere vengono fuori dalla sofferenza. Questo è il parere di giovani donne intervistate per strada, per capire cosa fosse più bello ascoltare in un testo che parlasse di sentimenti.

A seconda del target, le prospettive cambiano: pare impossibile appiccicare questo pensiero anche agli uomini, che dal canto loro prediligono la muscica, un buon ritmo, a prescindere dai testi, cosa, invece, più cara alle donne.

Ma quali sono le più belle canzoni d’amore di tutti i tempi?

Le classifiche sono infinite: in una delle ultime  top ten delle migliori love-songs spiccava Angel di Robbie Williams, relativa agli ultimi ventanni.

Ma chi meglio degli ascoltatori di musica può effettivamente stilare una classifica? Chi può decidere cosa mettere in vetta, se non quelli che la musica la scelgono, la selezionano accuratamente tra migliaia di proposte, e aihmè, a volte la scaricano anche?

Il popolo di Mtv ha decretato, a furor di popolo, che solo 50 canzoni possono rientrare in questa classifica e in base al meccanismo del voto on-line ha deciso l’ordine di queste.

Al decimo posto della classifica campeggiano gli Spandau Ballet con Trough the barricades; via via, percorrendo la lista, troviamo al nono posto Bryan Adams, ora datosi alla macchia, con la ballata Everything I do, I do it for you e, a sopresa, un brano piuttosto recente di Alicia Keys, Fallin’ in ottava posizione.

Cindy Lauper con Time After Time e Celine Dion con la gettonatissima My heart will go on, leit motiv di Titanic, sono rispettivamente al settimo e sesto posto.

Gli Extreme con More than word sono in quinta posizione, subito preceduti dall’irrequieto George Michael, con Carelless Whisper.

In terza posizione i Police di Sting con Every Breath you take, poi ripresa in una recente cover da Puff Daddy, ora P.Diddy, sempre che non abbia cambiato nuovamente il nome.

Secondo la Mtv generation, al secondo posto sta di diritto Seaned o’Connor con Nothing compares 2 U, un dolcissimo brano, delicato e piacevole che ancora oggi fa venire i brividi.

E in prima posizione? Non poteva mancare Whitney Houston con I will always love you, strappalacrime canzone che faceva da sfondo al film BodyGuard con Kevin Costner e la stessa cantante.

Insomma, non deve essere stato facile selezionare questi brani tra i milioni che sono stati scritti, ma pare che ci troviamo tutti d’accordo. Solo un quesito: la musica italiana non è degna di comparire in questa Top ten?

***

Se avete voglia di lasciare qui la vostra personale classifica, fatelo pure: giovedi prossimo sarà argomento dell’articolo del giorno.



3 Comments

  1. Le Favà 8 years ago

    Io sinceramente avrei messo quella di Sting. E anche Fields of Gold dello stesso Sting.

  2. Morgana 8 years ago

    Per me la più bella canzone di tutti i tempi è You’ve got a friend di James Taylor. Ogni volta che l’ascolto mi rasserena.

  3. elsa 8 years ago

    w i sonohraaaaaa!!!

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*