web
statistics

CioccolaTò, per 10 giorni una Torino gustosa.

CioccolaTò, per 10 giorni una Torino gustosa.
March 8, 2009 Gio

Torino, 8 Marzo 2009 – Se è vero che la cioccolata porta il buon umore, c’è un posto in Italia, che, dal 6 al 15 marzo, allieterebbe anche il musone di turno. Questo posto è Torino, e da buona inviata, ma anche da inguaribile golosa, sono andata a curiosare per tutti i lettori del Blog che, per ragioni avverse, non potessero raggiungerlo.

Sarà che il sole attira fuori proprio tutti, ma quando nel centro di una grande città c’è movimento, tutti, ma proprio tutti, si schiodano dalla poltrona per andare a esplorare.

La meta finale è Piazza Vittorio Veneto, la più grande d’Europa, dove più di sessanta espositori attendono il nostro bongustaio tipo, a caccia di assaggini free, praline, chupito di cioccolato, torte sensazionali, e i colorati spettacolini degli artisti di strada, tra trampoli e mimi.

CioccolaTò piace a tutti, grandi e piccini: bisogna avere la fortuna di potersi godere la passeggiata tra gli stand, perchè, ahimè, la folla oceanica non permette una buona visione. Ma niente paura: in settimana la piazza resterà lo scenario per quella che, da sette anni ormai, si è imposta come la manifestazione gastronomica preferita dai torinesi, ma che accoglie anche tanti turisti in visita alla città.

La similitudine tra cioccolata e seduzione corre sul filo di questa settima edizione: non è un caso che questi dieci giorni siano destinati a sedurre i golosi, come recita il claim. E ancora, vista la coincidenza con l’8 Marzo,  in una delle giornate di massima affluenza, il binomio donna-cioccolata farà da motivo trainante delle manifestazioni parallele, delle mostre, degli incontri culturali, parte integrante di CioccolaTò.

Per questa edizione tutta al femminile molte le chef, le scrittrici, e le imprenditrici del cioccolato che aiuteranno i visitatori ad entrare nel mondo della cioccolata e della sua produzione. Che viaggio compie la nostra tavoletta prima di finire tra le  fauci golose? E ancora, cene a tema e abbinamenti stravaganti ma curiosi: il cioccolato con olio, sale, pepe e cacio sorprenderà tutti con il suo gusto inedito alle lezioni di cioccolato con degustazione (con abbinamenti enoici in collaborazione con Slow Food Torino).

Queste e molte altre iniziative in Piazza Vittorio e anche la musica non manca: oggi in concerto i Rio, che hanno coinvolto la folla in un live molto gradevole.

Gli eventi previsti per la prossima settimana sono fitti, ma piacevoli: dalle 18.30, ogni giorno, incontri gastronomici tra la ciccolata e i suoi tanti ammiratori. Protagonista il Gianduiotto, cioccolatino tipico piemontese molto amato in tutta Italia, e poi, ancora, abbinamenti classici con nocciola e frutta, e un incontro piccante  dal titolo “Provaci con una pralina: sesso, salute & cioccolato”, assolutamente da non perdere.

Torino, in questa stagione, vi accoglie con belle giornate e temperature gradevoli, bei paesaggi, statue monumentali, musei che è indispensabile visitare, e per i prossimi 7 giorni anche con CioccolaTò, fiera del colore, del gusto, e dei profumi, del cioccolato in tutte le sue forme possibili, e in tutte le sue possibili declinazioni artistiche, con laboratori ed esperti diponibili a rispondere a ogni curiosità del goloso visitatore, che non si farà certo sfuggire l’occasione per prendere almeno un chiletto senza sentirsi in colpa: se ne guadagna in buonumore, perchè dovrebbe esserci qualcosa di male a ingozzarsi di favolose praline?


0 Comments

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*