web
statistics

Crociere per tutti i gusti.

Crociere per tutti i gusti.
January 28, 2009 Gio

Si, viaggiare! diceva Battisti, evitando le buche più dure, magari pagando poco, andando per terra, per cielo e per mare.

Qualunque cosa va bene, purchè si stacchi dalla routine.

Il problema è capire le esigenze di ognuno e i proprio gusti in fatto di viaggi, per non ritrovarsi in un posto peggiore di quello che ci si è lasciati alle spalle. E’ evidente che non tutti possono essere amanti del tipo viaggio on the road, armati solo di sacco a pelo e tanta, tanta pazienza. E non a tutti piace volare, cosa che preclude, a volte, spostamenti più sostanziosi e visite in posti più o meno lontani. A qualcuno macinare chilometri e chilomentri con la macchina non dispiace, altri depennano immediatamente treni e autobus.

Infine, c’è un gruppo di eletti che viaggia per mare, gustandosi la romantica atmosfera di una bella crociera. L’inverno non è ancora finito, ma la primavera è dietro l’angolo, e migliaia di italiani stanno organizzando la loro vacanza sul mare. C’è chi è terrorizzata dall’idea di ritrovarsi sospesi nel vuoto, magari sull’oceano, c’è chi invece non vede l’ora di godersi i servizi offerti dalle compagnie.

Ultimamente, almeno per chi può permetterselo, le crociere sono tornate di gran moda. Fa tendenza rinchiudersi per una settimana o più su un’immensa nave dotata di tutti i comfort possibili e immaginabili, guardando distrattamente il mondo che scorre tutto intorno al mare. Perchè una crociera ha i suoi pro e i suoi contro.

Si sa, è come stare in albergo, un albergo un po’ strano, ma pur sempre accogliente. Ma tutti quelli che tornano dall’esperienza, restano delusi dal fatto di non poter visitare che una manciata di città di passaggio, e solo per un giorno. Di notte si naviga, di giorno si scarpina, per ottimizzare i tempi si vede pochissimo, magari si va in spiaggia per cambiare la solita piscina: insomma, la crociera non è una soluzione adatta agli amanti del viaggio in senso stretto.

Eppure, fa tendenza. Tanto che, anche il Premier Berlusconi, desidererebbe portare tutti i partecipanti del G8 del prossimo luglio sulla Nave Fantasia della MSC Crociere. Così, tanto per permettere a questi grandi di rilassarsi e di staccarsi per un po’ di tempo dal logorio della vita moderna.

I pacchetti per la prossima primavera, in ogni caso, sono vari e assortiti. Dai classici Caraibi ( offerta della compagnia Royal Carribbean) sulla nave più grande del mondo, dove potrete addirittura pattinare (si, ai Caraibi potrete pattinare), all’ Egitto, sul Nilo, con le visite ai siti archeologici, o negli Emirati Arabi ( con la Costa Crociere, in partenza a Maggio), le proposte sono innumerevoli. Piu’ ci si allontana, seppur in mare, più i prezzi aumentano.

A partire da 3.281 €, potrete visitare la Cina e sistemarvi in una lussuosa suite all inclusive, mentre per 495 € il classico giro nel Mediterraneo Occidentale o Orientale non vi lascerà delusi.

Navigare è chic, anche grazie ai trattamenti SPA richiedibili con un succulento supplemento. Navigare è bello, perchè permette di rilassare la mente e il corpo. Navigare è trendy e, chi puo’ farlo, ha a disposizione un grande ventaglio di offerte. Tutte da valutare entro la prossima primavera, ovviamente.

0 Comments

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*