web
statistics

I sapori nuovi della cucina etnica.

I sapori nuovi della cucina etnica.
January 13, 2009 Gio


Mangiare è lo sport preferito di quasi tutti gli italiani.

Probabilmente perchè la nostra cucina è una delle poche degne di essere chiamata tale, perchè abbiamo la pasta (praticamente basta fare un salto nella vicina Spagna per non trovarla già più), i sughi fatti bene, la mastria nel trattare il pesce e nel fare la pizza.

Siamo abituati alla nostra cucina e poco avvezzi ai sapori strani. In effetti usiamo poche spezie e molti aromi nostrani, perdendo il gusto tutto particolare  del Curry, ad esempio, sui nostri piatti di carne.

In effetti, mangiare etnico è una delle tendenze di questi ultimi anni, tutta gastronomica e da gustare.

L’apertura mentale verso altre popolazioni, che ci ha accompagnato in questi ultimi cinquantanni, ha aperto anche i nostri orizzonti verso nuovi modi di gustare il cibo.

In realtà, tutto il mondo è paese: cucinare del cibo appartenente ad un’altra cultura, significa saper miscelare bene le spezie e abbinarle sapientemente agli alimenti. Di spezie ne esistono tantissime, e non sempre sono troppo ingombranti: non copriranno ma, piuttosto, esalteranno il sapore dei vostri piatti.

Sia che mangiate messicano o che preferiate l’indiano, avrete sempre a disposizione molto riso (per i piatti indiani si usa il Basmati, più lungo e sottile) e carne a volontà.

Per quelli meno temerari, è possibile assaggiare pietanze più simili alle nostre come sapori e odori andando a mangiare proprio in un ristorante Messicano. A parte i classici Burritos, tacos, e Chili, potrete assaggiare la Fajitas, straccetti di carne con verdure e fagioli neri, speziato e piccante al punto giusto.

L’indiano è più delicato come sapori e odori. Il pollo è cucinato divinamente, accompagnato da salsine di accompagnamento.

Anche l’arabo, seppur poco fantasioso (mangerete sicuramente un Kebab, probabilmente fatto meglio che dagli ambulanti) potrebbe regalarvi delle sorprese con un buon CousCous di carne o vegetariano.

Nelle grandi città avrete una miriade di possibilità in più di trovare ristoranti particolari.

Il solito cinese non vi sta più bene? Buttatevi sul Libanese, o sulla cucina eritrea. E se il pesce crudo non vi desta nessun particolare disgusto, di sushi bar ne è pieno il mondo.

Siamo i migliori cuochi del mondo, ma non conosciamo per questo tutti i possibili abbinamenti e neanche tutte le possibilità che la cucina, con i suoi mille e più potenziali ingredienti, ci offre.

Senza spingersi troppo in là. Anche la cucina francese potrebbe rientrare nei gusti dei più tradizionali.

Gli spagnoli, dal canto loro,  cucinano bene il pesce, e la paella, pur essendo un risotto banalissimo, una volta nella vita, va assaggiata.

Speziato o no, piccante o dolce, la cucina etnica è un must dei nostri tempi. Riscuote sempre più successo, e non solo tra gli affezionati, avvicina comunità diverse anche nelle abitudini (ci sono dei ristoranti dove mangerete senza scarpe o seduti su morbidi cuscini) e amplia gli orizzonti, perchè no, anche culinari.

Il web è pieno di ricette che voi stessi potrete mettere a punto, senza nessuna difficoltà: piatti sfiziosi, buoni da mangiare e da vedere, di cui, sono sicura, una volta assaggiati, diventerete sfrenati fan anche voi.

0 Comments

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*