web
statistics

Un week-end wellness per tutti.

Un week-end wellness per tutti.
December 24, 2008 Gio

Cari amici, è arrivato Natale, e come ogni anno, dopo la corsa ai regali, il cine-panettone, il panettone vero e proprio, non ci resta che piangere per tutti i soldi che abbiamo speso a capponi, cotechini e carta da regalo.

Avevo già parlato un po’ di post fa di regali intelligenti, da fare per non spendere troppo e far comunque felici e contenti i vostri cari. Dopo i week-end low-cost e i pensierini personalizzati, oggi, più che di un regalo di Natale vero e proprio, parliamo di un regalo in generale, gradito, a mio parere, in qualsiasi momento dell’anno: un bel pacchetto wellness che farà felici sia i maschietti sia le femminucce.

Oramai si sa, andare in un hotel non basta: se si vuole essere davvero cool, il must della stagione invernale è il week-end spa. Tanto più che anche la settimana bianca ormai non fa più tendenza. Alla ricerca del benessere, orde di stressati e non, si riversano in piscine riscaldate con vista mozzafiato sulle montagne innevate, si sottopongono a massaggi d’ogni tipo (all’olio, alla cioccolata, al vino), bevono tisane alle erbe aromatiche e si immergono i vasche cromo terapiche.

Il week-end del benessere (per i più fortunati anche un’intera settimana) diventa il momento perfetto per abbandonare lo stress accumulato. I prezzi? Dipende dalla quantità di lusso di cui volete circondarvi. E dai servizi disponibili. La possibilità di comprare il pacchetto regala un po’ di sconti a chi volesse sottoporsi a trattamenti vari: oltre a quelli classici come la piscina termale, le docce emozionali, gli scrub per la pelle, i massaggi, i bagni di fieno (novità dell’inverno), anche manicure e pedicure, ad esempio.

I resort e gli alberghi anche ad alta, altissima quota, tra le montagne e gli sciatori, oltre a regalare momenti di puro piacere a chi decide di passare li un po’ di giorni, offrono anche il servizio di Baby Spa, per i bambini che già da piccoli agognassero un po’ di relax.

E a tavola? Menù leggeri ma variegati, ricchi di fibre e frutta, per rigenerare un corpo, che, dopo i trattamenti, starà sicuramente meglio. L’inverno è il periodo perfetto per le spa, che, specialmente quest’anno hanno subito un incremento del 20% sulle prenotazioni rispetto agli anni scorsi, segno del cambiamento dei tempi e dei gusti degli italiani.

Le regioni italiane che, più di tutte, ospitano centri benessere super attrezzati, sono quelle del Nord: Trentino Alto Adige, Val d’Aosta, Lombardia, complice l’aria di montagna pura e salubre, sono le mete prese di mira dai seguaci del benessere.

E ora, un po’ di esperienza personale: anche io ho ricevuto un regalo simile, un buono per un trattamento in un centro benessere. Paradasiaco, credetemi. Qualsiasi centro visitiate, troverete concretizzata la filosofia del luogo e la calma che li contraddistingue.

Prezzi modici, dicevo, se scegliete trattamenti standard, ma se volete fare un bel regalo, per una volta, e per questo, lo ammetto: si può esagerare, perché ne vale la pena.

Ci risentiamo domani, ancora auguri di Buon Natale a tutti i lettori di Blogposh!

Giò

0 Comments

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*