web
statistics

Le vostre lettere: come addobbo la casa per il Natale?

Le vostre lettere: come addobbo la casa per il Natale?
December 15, 2008 Gio

Cari amici di Blogposh, oggi ho ricevuto la prima missiva da parte di una lettrice, si chiama Lety:


Ciao Giò, sono Lety. Quest’anno per Natale vorrei cambiare gli addobbi di casa e renderla un po’ più raffinata. Hai delle idee da suggerirmi, o sapresti dirmi quali sono le mode del momento? NOn so proprio da dove cominciare, so solo che voglio togliermi di torno i vecchi addobbi!

Ciao, grazie!

Cara Lety, mi caschi a fagiuolo, anche perchè oggi la rubriche delle feste arriva su BlogPosh e quale modo migliore di iniziare se non con la base, cioè, gli addobbi?

Un tempo bastava fare l’albero o il presepe, qualche ghirlanda sparsa qua e la e il gioco era fatto.

Oggi il discorso cambia, rendere la propria casa bella e accogliente per le feste è un must irrinunciabile. Gli esperti dicono che l’eleganza deve farla da padrone, quindi meglio non esagerare in ogni caso.

Irrinunciabile il rosso, ma non indispensabile: anche l’oro e l’argento possono sostituire il canonico colore delle feste.

Se sei pignola e comunque ti piace addobbare e sistemare casa in modo tale da avere tutto sotto controllo, ti posso assicurare che avresti la possibilità non solo di decorare in modo permanente la tua casa per tutta la durata delle feste, ma che, addirittura, puoi accompagnare ogni tuo pasto con elementi di design e addobbi eleganti.

La tavola del Natale non deve essere troppo chiassosa, ma deve sposarsi bene con gli altri elementi che hai scelto per il tuo appartamento. No all’accozzaglia di colore, ma si al tono su tono, il tuo servizio di piatti deve accompagnare tovaglioli, tovaglia, centro tavola, che puoi se hai voglia, tempo e ci sai fare, creare e personalizzare da sola, con fiori secchi, perline e vecchie palline dell’albero. Ricorda che anche la frutta può esserti utile per ingentilire una bella tavola, che sarà già allegra e spensierata, spero, per i tuoi ospiti.

L’albero non deve essere necessariamente mastodontico per fare figura. La madre di una mia cara amica ogni anno si ingegna per renderlo più bello con frutta e fiori essiccata, pannocchie decorate, rami ridipinti.

Il tococ personale deve esserci sempre e non c’è moda che tenga. Inoltre, ognuna di queste decorazioni può essere tranquillamente preparata prima, con largo anticipo, così da non essere oberati nel pieno delle feste.

Sempre per la tavola molto carina è l’idea del segna posto, che può essere altrettanto personalizzato con un semplice pennarello colorato o color oro. Non c’è bisogno di ghirigori o di essere un’artista: basta il nome della persona, un bel cartoncino rigido, e il segna posto è fatto.

Inoltre, cara Lety, non c’è bisogno di avere ospiti a cena per addobbare la tua tavola: puoi lasciarla tranquillamente con il suo bel centro tavola e la sua tovaglia rossa o oro, e farà bella figura con tutti quelli che ti verranno a trovare.

Spero di esserti stata utile, a te e a tutti quelli che vogliono rendere la proprio casa bella e accogliente, un luogo sereno ma sempre elegante dove accogliere le persone che ci vogliono bene.

Scrivetemi ancora per consigli o altro su: gioblog@libero.it, e per qualsiasi altra cosa mi trovate sempre qui, su

BlogPosh.

Un bacio



0 Comments

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*